Libertà delle parole (Ita – Fr – Eng – Esp)


Amazing poetry shared by a talented writer.

marcellocomitini

Quel fedele nemico che mi spia dallo specchio
con sorrisi sornioni mi ha chiesto
perché chiuso nella mia stanza
perdo tempo dietro la scrivania a sognare
sul foglio bianco, il computer spento i libri alle spalle
e lo sguardo perduto oltre i vetri.
Come se vedessi per la prima volta – mi ha detto –
le cupole rigogliose dei pini
la corona celeste delle montagne
il sole che gode l’aria di un pascolo verde
il Tevere lento
che specchia l’azzurro tra le siepi fiorite.
Come se fossi nato tra queste pareti
in questa terra che ti trattiene
e le storie passate invano.
Scruta nei libri che mandano luce più profonda
Immergi la mente nelle parole sagge
di coloro che ti portano per mano
nei segreti dell’ anima,
che stendono nel tuo cielo il chiaro fuoco
dai colori immaginari e vividi.
E tu – gli ho risposto – solitario dietro la…

View original post 1,055 more words