Sotto gli astri (Ita – Fr – Eng – Esp)


Amazing poetry shared by a talented writer.

marcellocomitini

Davide e Abisag, Pedro Américo,1879

Nelle lunghe lente ore della notte insonne
distesa sul mio corpo giace, intimorita
dalle amarezze dei miei anni
dal mio sguardo pensoso
vinta dall’amore. Immobile preda
dei miei ricordi tumultuosi
sento il suo respiro, anelo
il suo silenzio.
Nei suoi occhi s’addensano tutte le incertezze
della sua giovinezza
e qualche spudorata arroganza
che le fa stringere sorridendo
le ginocchia ai miei fianchi
premere dolcemente
i seni contro il mio petto.
Il suo profumo ha invaso la stanza.
La luce primaverile del suo sorriso m’incanta
bevo dalle sue labbra
la bevanda della tenerezza.
I miei oscuri pensieri
erano popolati da inutili gesti, risate ironiche
gioie non godute, bocche fredde baciate.
Adesso che lei giace sul mio corpo
la mia vita è il deserto sotto gli astri
tranquilli dei suoi seni.

Sous les étoiles

Dans les longues heures lentes de la nuit sans sommeil
Elle est…

View original post 398 more words