Mani colme di anni (Ita – Fr – Eng- Esp)


Amazing poetry by a talented writer.

marcellocomitini

Emile Verrion

A Catherine

Mani colme di anni

Sei venuta con le mani colme degli anni
in cui eri lontana e le hai posate sulle mie mani
come minuscole margherite che profumavano di brezza.
Erano petali fioriti sulle tue labbra erano mani
che cercavo perché conoscevano il dolore
lo custodivano in sorrisi malinconici e sguardi
di foglie in autunno. Sono rossi i tuoi capelli
ti dicevo la loro fiamma brucia la lontananza.
E le parole cadevano
come rose sui tuoi seni. Dalla tua bocca
fiorivano altre parole. Insieme le intrecciavamo
in vele rosse di barche
che portavano vasi colmi di margherite
solcavano le acque dei nostri corpi.
Ma scafi neri di navi giunsero su mari inariditi
si arenarono contro gli approdi del nostro porto.
Intorno case vuote e fumi oscuri da ciminiere abbandonate.
E grida inaudite giunsero dalle terre
dove fiorirono le margherite posate sulle mie mani.
Le guardo come…

View original post 496 more words